14 aprile, 2024

Rune Arcane

Rune Arcane

Cosa sono realmente le Rune? L’approccio dei più ad esse è spesso errato e fuorviante soprattutto per un neofita o per chi non ha mai realmente seguito un concreto Percorso tradizionale (chiedete sempre ai vostri insegnanti dove e in che modo hanno appreso).

Approcciandosi a realtà così potenti e archetipiche come Le Rune, non è sufficiente apprenderne i segreti leggendo qualche libro o frequentando qualche corso, sia esso fatto online o in presenza.

L’autorevole G.C.Isnardi nella sua prefazione alla traduzione dell’Edda di Snorri (terza edizione 1988 edizioni Rusconi), dice quanto segue:

«Le rune non devono essere intese come simboli e semi di conoscenza oscura, magica e profonda. Ogni singola runa è soprattutto l’essenza di un mistero, di una vibrazione, di un singolo aspetto dell’esistenza. Possedere le rune è quindi tenere in mano i fili dell’esistenza, avere le chiavi per dischiuderne e comprenderne ogni singola sfumatura pur mantenendo ben chiara nella mente le sintesi essenziali».

Basterebbe questa breve considerazione per capire che l’uso del Futhark, in quanto alfabeto, non è l’elemento sul quale basarsi per il corretto approccio alla sfera divina, spirituale e magica. Tantomeno divinatoria.

Questo è il motivo per il quale nasce il percorso di Rune Arcane, in quanto tiene in considerazione l’aspetto archetipico che si dipana nelle sue tre fasi: la Serie della Creazione, ossia come gli Dèi hanno dato vita al mondo conosciuto, la Serie della manifestazione, ossia le Rune che hanno permesso alla razza umana di evolversi e di avere pienezza di sé, e per analogia come queste vengono ancora oggi usate per avere coscienza e consapevolezza, per guarire, per difendersi o per ottenere benefici sul Piano materiale. In ultimo la Serie Lotta e Rinnovamento, il cui compito non consiste solo nella spiegazione del travaglio dell’epoca attuale, ma è anche un Percorso di “auto-iniziazione” individuale.

Rune Arcane spiega il motivo per il quale ogni Runa ha QUEL nome e QUELLA funzione specifica, comprensione questa che è possibile ottenere solo considerando la composizione grafica di ogni Runa. Non è sufficiente affermare che una     Runa ha quel particolare significato… chiedetevi: “perché questo simbolo attiva questa specifica vibrazione?”. Nessuno sa rispondere se non con vaghe e spesso vane parole. Sono gli Elementi Costitutivi di ogni Runa che creano la sua composizione grafica (e quindi il simbolo), permettono di comprenderne  “il perché”.

Runa Arcane ha lo scopo di divulgare in modo corretto, completo, esoterico e tradizionale le Rune conosciute nei loro svariati glifi, anche appartenenti alla stessa Runa.

 “Un uomo non dovrebbe incidere le Rune se non è in grado di leggerle correttamente, perchè più di un uomo è caduto su un’asta runica poco chiara. Ho visto 10 aste runiche intagliate su un osso di balena raschiato che prolungavano ulteriormente una lunga malattia”.

Saga di Egill

Úlfgaldr Valtýsson

(Post con proprietà intellettuale riservata)

 




Post Correlati