01 dicembre, 2020

Il Ragnarök processo storico ed evento sottile 1° parte

 

 

«…toccare queste rocce affiorate qua e là, sentirne il tessuto intimo, la carne quasi e riconoscere nelle nostre viscere e nel nostro cuore l’eco del canto che queste pietre sanno ancora cantare. Perché pretendere un «corpus» unitario di miti, bene ordinato in file evolventesi nella loro storia? Il destino ci ha consegnato solo cocci e frammenti, e nemmeno originali. Ma se sappiamo leggere il loro significato sottile, il singolo frammento ci riserva qualcosa che è sfuggito ai chierici copisti e agli evemeristi dei secoli successivi.

 

 

Non cercheremo allora il significato della Via nordica nel blocco completo dei suoi miti: lo cercheremo dietro un singolo frammento, scritto magari da un nemico di quella religione.

….

Il principio fondamentale del rapporto uomo-mondo e l’Unità dove il rapporto dialettico è illusione, dove l’uomo è immesso in un caos vivo ricco di energia, e la storia del mondo è in realtà la sua storia. Conoscere sè e conoscere il mondo e tutt’uno, dato che le leggi e i rapporti di potenza sono identici e possono fluire l’uno nell’altro tanto che l’uomo ricreando in sé e riscoprendo certe forze spirituali, in realtà ripercorre la storia del mondo, e viceversa. In questo flusso armonico di potenzialità dove sono immersi gli enti dell’Uovo cosmico, tutto il succedersi delle fasi teogoniche, delle potenze demiurgiche che lo plasmano e gli danno nuovo aspetto, è un racconto valido per l’athanòr umano, lo adombra e ne indica le fasi operative. Senza la comprensione di questo diverso essere del modo mondo tradizionale, ogni racconto mitologico perde il suo vero significato per diventare una curiosità etnologica. La mancata comprensione degli eventi del mondo nordico non deriva che da una pretesa di cristallizzarsi in una «storia», mentre sono ben altra cosa.»

(continua)

Tratto da Il Ragnarök processo storico ed evento sottile

Professor Emilio They

Ed. Archè Milano 1978




Post Correlati

Questo sito utilizza cookie tecnici, cookie per condivisione sui Social Network e cookie analitici anonimizzati. Cliccando su accetta acconsenti all'utilizzo dei Cookie Vedi la Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi