Onorare la propria vita

Onoriamo la nostra vita e noi stessi quando ci allineiamo con il nostro Destino.

Onoriamo la nostra vita e noi stessi quando ci impegniamo per applicare nel quotidiano ciò che siamo.

Onoriamo la nostra vita e noi stessi quando rispondiamo ad una Chiamata che ci affida un Compito e quando questo Compito diventa un Orizzonte da perseguire, con determinazione e costanza. In questo modo si distinguono i Guerrieri dall’uomo comune, che essi abbiano o meno una spada o un’ascia in mano.
Questo è il motivo per il quale molti di noi sono qui su questa Terra e in quest’epoca.

Il mio Compito è quello di rivivificare la Tradizione Spirituale del Nord Europa, con tutti i suoi annessi e connessi. Per fare ciò uso metodi differenti ma volti a raggiungere lo stesso scopo. L’unico scopo.
Articoli, libri, Viaggi, Pratiche, Riti, Incontri “formativi”, conferenze, e tutto ciò che concorre al mantenimento e alla divulgazione della nostra Tradizione.

Copyright

Siamo un Kindred Ásatru che applica, laddove sia ancora possibile, il Forn Siðr. Ma, pur non aderendo in alcun modo al concetto di new age, non aborriamo elementi della modernità, perché sappiamo tutti che non è possibile applicare tutte le modalità e pratiche del passato. Cambiano i tempi, cambiano le strutture, cambiano le necessità. Ciò che non deve cambiare è l’Essenza.

Chi suppone che in ciò ci una separazione di Valori o di Essenza dai tempi antichi sbaglia di grosso. Le tecniche non sono mai strettamente indispensabili. Solo i Valori sono indispensabili e tutto ciò che ci avvicina all’essenza spirituale e magico-religiosa della nostra Tradizione. Spiriti, Antenati e Dèi.

Anticamente abbiamo perso una Battaglia. Il dio monoteista ha sostituito con le buone o con le cattive gli Antichi Dèi. Oggi viene data a molti la possibilità di ricollegarci all’Antica Fede.
In quest’ottica ci muoviamo per diffondere, trasferire e conservare la Fede e la Tradizione
Ciò che facciamo, lo facciamo solo per amore di Fede. Nè per riempirci le tasche né per gonfiare il nostro ego.

Se si vuole comprendere qualcuno o qualcosa bisogna guardarne l’Essenza e le piccole cose: soprattutto ciò che produce, perché sono solo i fatti che contano nella vita.

Tutto ciò che facciamo ha un Intento divulgativo e di sviluppo, volto alla liberazione della mente e del cuore degli individui, dei nostri Fratelli e Sorelle. A questo proposito è necessario agire su tre piani: quello spirituale affinché si possa comprendere quali siano le proprie radici, che sono solo quelle del Sangue. Tornare a casa.
Quello culturale perché l’ignoranza e la disinformazione, spesso passata come corretta informazione, in questa epoca impera. E quello sociale, perché senza applicazione nel quotidiano tutte le teorie e belle parole sono solo aria fritta.

Onorare la propria vita e noi stessi vuol dire onorare l’opportunità che ci è stata offerta.

Úlfgaldr Valtýsson




Post Correlati

Questo sito utilizza cookie tecnici, cookie per condivisione sui Social Network e cookie analitici anonimizzati. Cliccando su accetta acconsenti all'utilizzo dei Cookie Vedi la Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi