Solstizio d’Estate

Il Solstizio d’Estate, conosciuto anche come Litha, è il momento in cui il sole raggiunge la sua apoteosi. Da questo momento in poi, seppur in maniera impercettibile, la luce inizierà a perdere ogni giorno sempre più terreno sino ad arrivare nel suo punto più basso: quello del Solstizio d’Inverno. Litha, pur non essendo uno dei tre principali blót considerati nell’antico Uppland svedese, si è guadagnato nelle tradizioni del nord Europa in epoche abbastanza recenti un posto di rilievo. Esso si celebra il 21 di giugno ma è necessario ricordare che il calendario dovrebbe essere lunare e non solare, e quindi basato sulle 13 lune piene. Litha è pertanto un periodo che dura circa 15-20 giorni, tutto egualmente importante anche se spesso si da rilievo al solo suo culmine.
Molte sono le implicazioni energetiche e magiche relative al Solstizio d’Estate che fa di esso un momento apprezzato.
Litha non è da confondere con la celebrazione di Sigrblót (l’ultimo dei tre principali blót), i cui sacrifici propiziatori venivano tenuti sul far dell’estate e in luna crescente. Era questo un momento molto importante in cui venivano fatti sacrifici e offerte a Odino per ottenere Vittoria. Nota importante

Immagine acquisita dal web




Post Correlati

Questo sito utilizza cookie tecnici, cookie per condivisione sui Social Network e cookie analitici anonimizzati. Cliccando su accetta acconsenti all'utilizzo dei Cookie Vedi la Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi