24 gennaio, 2019

Il significato delle Festività

Si tratta di momenti particolari in cui esistono dei movimenti di energie e di forze molto potenti che ci coinvolgono in quanto cellule viventi del grande organismo dell’universo, come elementi facenti parte di un grande ciclo che è quello delle stagioni, ma che è anche quello della vita, della morte e della rinascita. Tutto è collegato in questo ecosistema universale.

Le festività principali in quanto riti, hanno una rispondenza, se vissuti nel modo corretto, sulle  nostre parti più profonde e possono concorrere in modo significativo alla crescita spirituale, mentale e fisica dell’individuo. Importante sottolineare come queste siano Operazioni magico-spirituali che stabiliscono rapporti di armonia tra gli esseri e la natura, tra gli uomini e gli Dèi, tra le forze visibili e quelle invisibili.

Durante questi momenti dell’anno esiste la possibilità di contattare grandi forze universali che si muovono, la possibilità di rendersi in qualche modo “coscienti” della loro presenza, della loro azione nella nostra vita, del nostro essere comunque e sempre collegati con il resto dell’universo.

L’atteggiamento consigliabile durante questi giorni dell’anno può essere semplicemente quello di mantenere nella propria quotidianità  un’attenzione, una consapevolezza particolari. Essere attenti ai segni, alle sensazioni, alle percezioni e, non ultimo, ai sogni.

Essere coscienti che, sia che lo si percepisca chiaramente o meno, si è immersi nel movimento di queste energie che ci attraversano e ci influenzano.

Possono essere dei momenti in cui risolvere delle cose nostre, dare una svolta a delle situazioni, oppure momenti in cui raccogliere le forze, accumularle per poi utilizzarle.

Condizione privilegiata per vivere appieno queste occasioni è sicuramente quella di partecipare al rituale perché amplifica il contatto con le energie. Questi rituali si svolgono negli stessi giorni da millenni in ogni parte del mondo, hanno quindi una potenza elevata che deriva altresì da una costante ripetizione nel tempo. Un rituale è sempre un momento a cui approcciarsi con uno stato di coscienza adeguato e non certo come ad uno spettacolo a cui assistere, bensì come un momento da vivere e da interiorizzare. Nota importante

Immagine acquisita dal web



Post Correlati

Questo sito utilizza cookie tecnici, cookie per condivisione sui Social Network e cookie analitici anonimizzati. Cliccando su accetta acconsenti all'utilizzo dei Cookie Vedi la Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi